Elenco STD: guida alle malattie a trasmissione sessuale

A cura di: Women's Care Florida Staff

Le malattie sessualmente trasmissibili (MST) sono un problema serio negli Stati Uniti I casi combinati di sifilide, gonorrea e clamidia hanno raggiunto il massimo storico nel 2018. Tuttavia, non tutte le MST sono uguali. Alcuni possono essere curati mentre altri possono durare una vita. Inoltre, alcuni non vengono rilevati per anni mentre altri hanno sintomi specifici di un sesso. Il nostro elenco STD suddivide le differenze dalla clamidia alla sifilide. Tieniti al sicuro e conosci le statistiche delle malattie sessualmente trasmissibili.

Tipi di malattie sessualmente trasmissibili

Chlamydia

Il primo nella nostra lista delle malattie sessualmente trasmissibili inizia con la clamidia. Può colpire sia uomini che donne. Tuttavia, le donne possono ottenerlo nella cervice, nella gola o nel retto mentre gli uomini nell'uretra, nel retto o nella gola. Le persone sviluppano la clamidia dal sesso orale, vaginale e anale. Una donna incinta può anche trasmetterlo a suo figlio durante il parto.

Molte persone non manifestano alcun sintomo di clamidia. Questo può far passare inosservato per lunghi periodi di tempo. Tuttavia, i sintomi per le donne includono perdite vaginali maleodoranti, bruciore durante la minzione e rapporti dolorosi. Inoltre, i sintomi maschili includono secrezione del pene, dolore durante la minzione, prurito vicino al pene e dolore o prurito ai testicoli.

  • 1.8 milioni di casi nel 2018
  • Aumento del 19% dal 2014

Gonorrea

Molti confondono la gonorrea con la clamidia a causa delle loro somiglianze. Come la clamidia, può colpire la cervice, la gola o il retto di una donna e l'uretra, la gola o il retto di una donna. Inoltre, le madri possono infettare i loro bambini durante il parto. Molti non presentano alcun sintomo. Tuttavia, alcuni sintomi includono aumento della secrezione nel pene o nella vagina, minzione dolorosa, dolore ai testicoli, sanguinamento vaginale tra i periodi e dolore pelvico.

  • 583,405 casi nel 2018
  • Aumento del 63% dal 2014

Sifilide primaria e secondaria

Avanti sulla nostra lista STD sono la sifilide primaria e secondaria. Consistono in due fasi della sifilide. Il primo stadio, la sifilide primaria, provoca piaghe localizzate sulla bocca, sui genitali o sull'ano. Se non trattata, può trasformarsi in sifilide secondaria. Puoi curare sia la sifilide primaria che quella secondaria. Tuttavia, se la sifilide secondaria continua a non essere trattata, può trasformarsi in uno stadio terziario incurabile. Questa fase può danneggiare i tuoi organi, causare demenza, paralisi o persino la morte.

I sintomi della sifilide secondaria includono un'eruzione cutanea che non prude. Altri sintomi includono sintomi simil-influenzali tra cui mal di gola, febbre, mal di testa e affaticamento.

  • 35,063 casi nel 2018
  • Aumento del 71% dal 2014

Sifilide congenita

La sifilide congenita consiste nel momento in cui la madre trasmette la sifilide al suo bambino durante la nascita. I sintomi includono basso peso alla nascita, problemi di pelle e febbre. Molte volte, può passare inosservato fino a quando il bambino non diventa un bambino di 2-5 anni.

  • 1,306 casi nel 2018
  • Aumento del 185% dal 2014

Conseguenze sulla salute delle malattie sessualmente trasmissibili

Ogni anno, quasi 20 milioni di americani vengono infettati da una MST. La metà di loro tutti nella categoria di 15 e 24 anni. In tutta la nazione, in qualsiasi momento, le infezioni da MST possono superare i 110 milioni di persone. Inoltre, gli effetti di lunga durata sulla salute per i giovani infettati da malattie sessualmente trasmissibili sono particolarmente gravi. Le conseguenze delle malattie sessualmente trasmissibili non trattate possono includere infertilità, danni al cervello e ad altri organi e una maggiore suscettibilità all'HIV.

Le donne affette da malattie sessualmente trasmissibili subiscono più danni a lungo termine alla loro salute rispetto agli uomini. Dato che la maggior parte delle donne infette ha sintomi minimi o assenti, molte rimangono non diagnosticate e non trattate. Le infezioni non trattate possono diffondersi all'utero e alle tube di Falloppio, causando infertilità, gravidanze ectopiche (tubariche) e dolore pelvico cronico. Le infezioni non trattate possono essere trasmesse da madre a feto e provocare infezioni del bambino nell'utero, morte del nascituro e del neonato e un aumento del rischio di cancro e HIV. Una persona che è infettata da una MST ha maggiori probabilità di contrarre l'HIV rispetto a una persona non infetta se esposta al virus attraverso il contatto sessuale.

Proteggersi dalle malattie sessualmente trasmissibili

Le donne possono proteggersi praticando sesso sicuro, sottoponendosi a test per le malattie sessualmente trasmissibili dal proprio medico e, se infette, cercando immediatamente un trattamento e chiedendo al proprio partner di sottoporsi a test e cure per evitare la reinfezione. Le persone sessualmente attive hanno bisogno delle informazioni corrette sulla prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili in modo che possano prendere decisioni informate sulla loro attività sessuale. Chiedi al tuo medico se dovresti essere sottoposto a screening per le malattie sessualmente trasmissibili.

Risorse per l'educazione dei pazienti

Scopri di più da parlando con un fornitore di Women's Care Florida.

Lascia un Commento