4 categorie di disfunzioni e disturbi sessuali

A cura di: Women's Care Florida Staff

Sia che parli con i pazienti o pranzi con i miei amici, l'argomento della mancanza di desiderio sessuale sembra riempire la mia giornata. Come medico, sento spesso questo disturbo. Le donne e i loro partner vogliono sapere perché mancano di desiderio sessuale. C'è qualcosa che non va in loro? C'è una pillola magica per risolverlo? Il DSM-V delinea quattro categorie di disfunzione sessuale. Molti dei quali spesso si intrecciano.

Disturbo del desiderio sessuale ipoattivo

I pazienti segnalano più comunemente questo tipo di categoria di disfunzione sessuale. Inoltre, è definita come una mancanza di desiderio sessuale che causa disagio alle donne. Coloro che preferiscono fare il bucato piuttosto che fare sesso potrebbero rientrare in questa categoria. Tuttavia, capisce che la sua mancanza di desiderio sessuale potrebbe essere problematica. Inoltre, potrebbe sentirsi in colpa perché potrebbe danneggiare la sua relazione. Potrebbe anche pensare che ci sia qualcosa che non va in lei.

Diverse cose possono influenzare libidos. Questi includono problemi di relazione, stress e alcuni farmaci, come pillole anticoncezionali e antidepressivi. Inoltre, le donne dopo il parto riferiscono una mancanza di desiderio causato da esaurimento, stress, cambiamenti ormonali e fisiologici. Gli studi dimostrano che questo migliora in genere dopo tre o sei mesi. Le donne in questa categoria possono inizialmente mancare di interesse. Tuttavia, una volta che prova piacere, può rispondere e godersi il rapporto sessuale.

Disturbo dell'eccitazione sessuale

Il disturbo dell'eccitazione sessuale si verifica quando una donna ha difficoltà a lubrificarsi per il sesso o si sente stimolata. Potrebbe voler fare sesso ma non sentirsi fisicamente eccitata. Le cause possono includere problemi psicologici, fattori di stress esterni o problemi medici, come la diminuzione del flusso sanguigno agli organi sessuali. Inoltre, molte donne notano un disturbo dell'eccitazione durante la menopausa e i cambiamenti ormonali. Tuttavia, gli estrogeni vaginali e i lubrificanti da banco possono spesso aiutare.

Disfunzione orgasmica

La disfunzione orgasmica si riferisce all'incapacità di raggiungere l'orgasmo. Può anche riferirsi al ritardo nel raggiungere un orgasmo nonostante un'adeguata stimolazione. Alcune donne descrivono i loro orgasmi come meno intensi o attenuati. I quattro tipi di disfunzioni orgasmiche includono:

  • Anorgasmia primaria è quando una donna non ha mai avuto un orgasmo. Questo è visto nei casi di abuso sessuale o emotivo. È anche sperimentato da donne di alcune culture a cui è stato insegnato che il sesso è sporco o non femminile.
  • Anorgasmia secondaria rappresenta la segnalazione di un orgasmo pur avendo difficoltà a raggiungerli.
  • Anorgasmia situazionale, la disfunzione orgasmica più comune, si riferisce alla capacità di raggiungere l'orgasmo solo in situazioni specifiche come la masturbazione o il sesso orale.
  • Anorgasmia generale rappresenta la totale incapacità di raggiungere l'orgasmo anche se sessualmente eccitato e stimolato indipendentemente dalle circostanze situazionali.

Disturbi del dolore sessuale

Il termine medico per il rapporto doloroso è dispareunia. UN infezione vaginale come lievito o vaginosi batterica può causare rapporti dolorosi. Inoltre, l'assottigliamento del tessuto vaginale e la secchezza della menopausa possono causare dolore. A volte, può anche lacerare il tessuto. Il tuo ginecologo può valutarti per vaginite o atrofia vaginale con un esame.

Inoltre, quando una donna anticipa il dolore, può contrarre i muscoli vaginali. Il "vaginismo" può provocare più dolore. Inoltre, i partner potrebbero sentirsi come se la donna fosse troppo stretta o colpisse un muro di mattoni. A volte, il disturbo della disfunzione sessuale dispareunia può essere trattato con farmaci. Tuttavia, se il risultato di problemi emotivi o di relazione, può derivarne difficoltà con i farmaci.

Se senti che la tua vita sessuale è peggiorata, potrebbe essere il momento di farlo visita il tuo ginecologo per una valutazione. Possono aiutarti a determinare le possibili cause dei tuoi sintomi. Fortunatamente, molti di questi problemi possono essere trattati facilmente. Spesso il solo sentire i sintomi può aiutare il tuo fornitore a indirizzarti di nuovo verso una vita sessuale sana.

Lascia un Commento