Sindrome genitourinaria della menopausa (GSM) e sintomi gravi

A cura di: Women's Care Florida Staff

La tua zona femminile si sente secca, irritata e persino pruriginosa a volte. Hai bisogno di urinare più spesso e può anche bruciare quando vai. Il sesso non è più così piacevole. Se si verificano uno o più di questi sintomi, potrebbe essere la sindrome genito-urinaria della menopausa o GSM.

Definizione e sintomi della menopausa

La menopausa è definita come 12 o più mesi senza un periodo a causa della diminuzione dei livelli di estrogeni. La donna media raggiunge la menopausa a 51 anni. Inoltre, ogni donna vive un'esperienza unica con la menopausa. Alcuni possono attraversare il cambiamento con problemi minimi, mentre altri possono manifestare sintomi di menopausa moderati o addirittura gravi.

La maggior parte delle donne familiarizza con la menopausa attraverso l'istruzione, gli amici e la famiglia. I sintomi comuni che molti conoscono includono vampate di calore e sudorazioni notturne. Inoltre, circa il 75% delle donne soffre di vampate di calore. Anche se in genere durano pochi anni, per alcune donne possono persistere fino ai settant'anni. La sudorazione notturna può interrompere il sonno, il che può portare a cambiamenti di umore, irritabilità e difficoltà di concentrazione. Fortunatamente, molti di questi sintomi miglioreranno con il tempo, con o senza trattamento.

Cos'è la sindrome genitourinaria della menopausa (GSM)?

La sindrome genito-urinaria non trattata della menopausa porta a gravi sintomi della menopausa. Inoltre tende a peggiorare con il tempo. Livelli ridotti di estrogeni contribuiscono all'atrofia vaginale. Ciò include secchezza, prurito, disagio e dolore durante il sesso. Il GSM combina una fastidiosa atrofia vaginale con sintomi urinari, come frequenza, urgenza e disagio con la minzione. Inoltre, aumenta il rischio di sviluppare infezioni del tratto urinario. Il GSM può colpire dal 50 al 70% delle donne in postmenopausa.

Cambiamenti vaginali comuni

Le donne possono notare alcuni di questi cambiamenti con la sindrome genito-urinaria della menopausa:

  • I tessuti diventano sottili, secchi e meno elastici con secrezioni e lubrificazione diminuite.
  • I tessuti fragili possono lacerarsi o sanguinare, provocando dolore durante gli esami sessuali o pelvici.
  • Le infezioni vaginali possono aumentare, poiché il pH acido sano della vagina diventa più alcalino.
  • Il dolore durante il sesso può portare a rapporti meno frequenti, che possono far diventare la vagina più corta e più stretta. Questo può portare a più disagio.
  • La riduzione dei rapporti sessuali dovuta al dolore può innescare l'involontario irrigidimento dei muscoli vaginali e pelvici (vaginismo). Di conseguenza, il sesso potrebbe non essere nemmeno più possibile.

Questi sintomi possono influenzare in modo significativo la soddisfazione sessuale di una donna, le sue relazioni intime e la sua qualità di vita complessiva. A causa della natura sensibile di questa condizione, potrebbe sembrare difficile discuterne con il tuo fornitore. Tuttavia, non essere timido. Esistono molte opzioni di trattamento efficaci.

Trattamenti non ormonali per GSM

  • Lubrificanti vaginali diminuire l'attrito e ridurre il disagio durante il sesso con secchezza vaginale. Si consigliano prodotti idrosolubili oa base di silicone. Inoltre, puoi trovarli allo sportello o online.
  • Idratanti vaginali allinea la parete vaginale e aiuta a mantenere l'umidità. Le donne possono usarli regolarmente, ad esempio più volte alla settimana prima di coricarsi. Inoltre, puoi trovarli allo sportello.
  • Stimolazione sessuale regolare aumenta il flusso sanguigno vaginale e le secrezioni.
  • Espandi le tue opinioni sul piacere sessuale oltre il rapporto tradizionale.
  • Esercizi per il pavimento pelvico può aiutare a rafforzare i muscoli deboli o rilassare quelli tesi.
  • Dilatatori vaginali ripristinare la capacità vaginale. Espandono la vagina in larghezza e profondità per fornire elasticità ai tessuti. Ciò consente un'attività sessuale confortevole.
  • Trattamento laser CO2 può aumentare il flusso sanguigno e promuovere la crescita del collagene. Tuttavia, non sono approvati dalla FDA per questa indicazione. Inoltre, rimangono dubbi sulla sicurezza e sull'efficacia.

Tipi di trattamenti ormonali per GSM

  • Estrogeni vaginali a basso dosaggio applicato direttamente sulla vagina può ripristinare la salute vaginale. Inoltre, questo migliora il GSM entro poche settimane. È richiesta una prescrizione in una di queste forme:
    • Crema
      • 2-3 volte a settimana
      • Estrace or Premarin
    • inserire
      • Due volte a settimana
      • Imvexxy
      • Vagifem / Yuvafem
    • Anello vaginale
      • Cambiato ogni tre mesi
      • EString anello vaginale
  • Deidroepiandrosterone (DHEA) è un ormone steroideo prodotto dalla ghiandola surrenale che funge da precursore sia degli estrogeni che del testosterone. Intrarosa è un inserto vaginale DHEA sintetico approvato dalla FDA, usato di notte, per i sintomi di atrofia vaginale. I livelli ematici di estrogeni non sembrano aumentare con l'uso di DHEA vaginale a basso dosaggio.
  • Ospemifene è una compressa orale da assumere quotidianamente per il trattamento di rapporti dolorosi dovuti all'atrofia vaginale. È un agonista / antagonista degli estrogeni. Ciò significa che funziona come l'estrogeno in alcuni tessuti, come la vagina, e si oppone agli estrogeni in altri tessuti. A differenza degli estrogeni, Osphena può causare vampate di calore o sudorazioni notturne. Tuttavia, simile agli estrogeni sistemici, può stimolare il rivestimento dell'utero, aumentando il rischio di cancro uterino, coaguli di sangue e ictus.

Se si sperimenta il GSM, ottenere la migliore assistenza possibile significa parlarne apertamente con il proprio fornitore. Il tuo Fornitore di Women's Care Florida può spiegare le tue opzioni di trattamento e trovarne una che funzioni per te.

Lascia un Commento